La scelta del divano per la zona giorno

Consigli utili per scegliere il divano senza fare errori

Siete al primo acquisto o state rinnovando l'arredo del vostro living? Troverete qualche consiglio utile per evitare gli errori più comuni, dettati dall'inesperienza, e scegliere con serenità il vostro prossimo divano

La collocazione


Che si decida di appoggiare il divano ad una parete, o di creare uno spazio apposta in mezzo alla sala, è importantissimo prima di tutto che vengano prese le misure con precisione. E' meglio sapere subito infatti se quel divano di cui ci siamo innamorati a prima vista faccia al caso nostro oppure no.
Capita a volte che non ci si renda conto del reale ingombro di un arredo: visitando un'esposizione ad esempio, sembra tutto ben inserito nel contesto, e già ce lo si immagina a casa propria; non trattandosi poi di una credenza o di una cucina, a volte si commette la leggerezza di pensare che ci stia comodo. L'esperienza ci insegna che è tutta questione di proporzioni: le stesse che vanno necessariamente prese, insieme alle misure, ancor prima di scegliere il design che più ci ispira

il divano nella zona living

La scelta del rivestimento


I tessuti più utilizzati dai produttori di divani sono l'acrilico, la ciniglia, la microfibra, l'alcantara, il cotone, la seta, il poliestere e la similpelle. I tessuti naturali per divani, come ad esempio lino, cotone, lana, velluto di cotone, tendenzialmente si preferiscono per il calore e il comfort che danno all’ambiente, ma allo stesso tempo è bene sapere che sono anche i più difficili da pulire rispetto alle fibre sintetiche.
Troppa scelta? Basta considerare l'ambiente in cui sarà inserito e l'utilizzo che si farà di questo arredo: se è di quotidiano utilizzo, e già sapete che sarà un divano vissuto, la scelta punterà ad un tessuto resistente e facile da smacchiare.
Informarsi sul trattamento antimacchia e sui pregi e difetti dei tessuti, costituisce dunque il secondo step in base al quale scegliere il proprio arredo

tessuti sfoderatili e lavabili

Che colore scegliere?


La scelta del colore dipende dall’arredamento della casa e anche dal gusto personale. In buona sostanza, se non si ha sufficiente dimestichezza, basta lasciarsi ispirare dagli abbinamenti che vengono proposti negli show-room, pensati da chi di arredo se ne intende per lavoro.
Colori accesi e spiritosi possono certamente ravvivare un ambiente che magari ha pareti monocromatiche tinteggiate sui toni del grigio. Se invece disponete di un ambiente minimal e neutro, è bene mantenere un arredo dai toni soft e riposanti: i colori della terra spesso si rivelano i più adeguati e maggiormente utilizzati: richiamano infatti l'idea del relax e dell'accoglienza, e possono essere maggiormente personalizzati.

abbinamenti cromatici nei tessuti

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Orari Showroom

  • Lunedì
    9:00 - 12.30 | 15:00 - 19.30
  • Martedì
    9:00 - 12.30 | 15:00 - 19.30
  • Mercoledì
    9:00 - 12.30 | 15:00 - 19.30
  • Giovedì
    9:00 - 12.30 | 15:00 - 19.30
  • Venerdì
    9:00 - 12.30 | 15:00 - 19.30
  • Sabato
    9:00 - 12.30 | 15:00 - 19.30
  • Domenica
    9:00 - 12.30 | 15:00 - 19.30

Info

Discount Arredamenti
è un marchio di
CASASALUTE Sas
Via Cavour, 88 -Gaglianico (BI)
P.I. 01757210024 - REG. Imrese BI 004-14033

Privacy Policy

Social & Contatti